lunedì 25 marzo 2013

Trambusto in testa per Premier e Pro12


Mancano quattro giornate al termine di Premier e Pro12 e specie nella prima il week-end che ha coinciso con il Round 18 lascia un gran trambusto nei piani del torneo dopo lo scontro diretto di domenica tra Saracens e Harlequins, vinto dai padroni di casa sotto la leggera neve di Londra per 27-12, lasciando ben poco ai campioni in carica che riescono ad aprire le marcature dalla piazzola con Nick Evans dopo un primo assalto dei Sarries, ma gli ribatte direttamente Owen Farrell e infine passa il tallonatore tuttofare Schalk Brits dopo un break dei suoi davanti ai 22 con Joe Marler e Chris Robshaw che si dimenticano di stringere le maglie in difesa. Già nel primo quarto l'off load di Chris Ashton aveva liberato il flanker Will Fraser, atterrato da Mike Brown sui cinque metri e con Marler che si becca il cartellino giallo per fallo professionale in ruck. 17-9 al termine dei primi quaranta minuti, il colpo di Fraser giunge al 46' e i Saracens si portano in testa con 63 punti mentre i Quins scendono al terzo, fermi a 55 e superati dai Leicester Tigers con 58 che sabato hanno avuto la meglio degli Exeter Chiefs in trasferta.

Al Sandy Park gli ospiti passano per 12-9: vittoria importante ai fini della graduatoria e anche dei precedenti che hanno visto i Chiefs nei panni della bestia nera per le tigri e che infatti non mollano fino all'ultimo secondo, con il piazzato di Gareth Steenson che non trova i pali a tempo scaduto per l'eventuale pareggio nel confronto diretto con Toby Flood

Il tabellone dei playoff quindi al momento prevederebbe Tigers - Harlequins e Saracens contro Northampton Saints, ma è tutto molto relativo non solo perché mancano appunto ancora quattro turni alla fine della stagione regolare, ma soprattutto perché i Saints hanno 54 punti, ad un passo di distanza dai Quins. Sofferta, ma preziosa la vittoria sui London Wasps per 26-24 all'Adams Park che pone fine all'imbattibilità casalinga delle vespette, mentre Northampton mette a segno la quarta vittoria di fila. Gli ospiti possono fare affidamento su un pack che mette alle strette quello avversario e sul punto di bonus arrivato al 79' con la meta della seconda linea Christian Day, mentre già all'8' era tempo di penalty try dopo il giallo al tallonatore londinese Rhys Thomas. Sferrano un altro paio di colpi il mediano Lee Dickson e Dylan Hartley, ma i Wasps reagiscono con Tom Varndell e si tengono in scia con il piede di Stephen Jones per il 16-19 sul quale si va negli spogliatoi. Nella ripresa Jones pareggia ed il centro Elliot Daly firma il sorpasso (24-19) all'ingresso nell'ultimo quarto. Quindi last effort di Day e cinque punti per Northampton. 

Punto a punto anche tra Gloucester e i London Welsh che hanno la zavorra dei cinque punti di penalizzazione per aver schierato il mediano Tyson Keats in stagione: l'ex Aironi era stato come giocatore inglese quando in realtà aveva bisogno del lasciapassare per la Premier viste le origini neozelandesi. Al Kingsholm finisce 15-14 per i Cherry & Whites con il piede di Freddie Burns (non preciso, non trova i pali in quattro occasioni) che nega agli Exiles uno storico successo coltivato con la meta al 52' dell'ala Phil MacKenzie e i tre piazzati di Gordon Ross

Sempre in ambito salvezza la vittoria dei London Irish sui Worcestr Warriors per 26-6, che vuol dire dieci punti di distacco dall'ultimo posto, occupato proprio dai Welsh. Nessun problema per i padroni di casa, a segno con la terza linea Matt Garvey, il pilone Halani 'Aulika e il Numero 8 Chirs Hala'ufia. Exiles che potranno affrontare in casa le concorrenti dirette Welsh e Sale Sharks da qui alla fine della stagione. Sharks che in condizioni climatiche pessime hanno superato venerdì Bath per 14-13, portandosi sul 9-3 all'intervallo con Nick Macleod, mentre nella ripresa gli ospiti si portano avanti con la meta di Horacio Agulla, ma a levare le castagne dal fuoco per i padroni di casa ci pensa Mark Cueto nel finale. 

Chiudiamo il Round Up con il cambiamento al vertice anche nel campionato celtico perché dopo gli anticipi del venerdì e il successo raccontato in diretta della Benetton Treviso sui Cardiff Blues (qui trovate anche gli highlights dell'incontro) che vale la leadership del secondo gruppo, il Leinster passava in testa addomesticando i Glasgow Warriors al RDS per 22-17, con una prestazione da Man of the match di Ian Madigan che al 72' firma la meta che si aggiunge al 5/5 dalla piazzola. Gli scozzesi interrompono la striscia vincente di sette successi, presentandosi nel migliore dei modi con le marcature del pilone Ed Kalman, servito dal riciclo di Josh Strauss, e di Peter Horne, che sfrutta il lavoro compiuto da DTH van der Merwe. Si va sul 17-12 e nella ripresa Madigan confeziona il resto. 

Nel 22-0 con il quale invece il Munster regola il Connacht c'è lo zampino di Paul O'Connell: gran ritorno per la seconda linea irlandese, tenuto a freno in stagione da problemi all'anca con meta in allegato. Prima le apparizioni con il Munster A e la selezione Young Munster, quindi la rincorsa alla ricerca di un posto in Heineken Cup con la franchigia di Limerick e specialmente ad una maglia con i British & Irish Lions per il tour australiano d'estate. 

7 commenti:

ironduke ha detto...

c è da dire che le mie vespette hanno avuto 3 cartellini gialli naturalmente nn è una scusante ma un aggravante!!!!!!! l ultimo al 74 sul 24-19 è stato letale

ironduke ha detto...

c è da dire che le mie vespette hanno avuto 3 cartellini gialli naturalmente nn è una scusante ma un aggravante!!!!!!! l ultimo al 74 sul 24-19 è stato letale

ringo ha detto...

E che se i Welsh fossero più accorti di fronte alla burocrazia e alle norme previste, probabilmente si salverebbero.

ironduke ha detto...

@ringo amico mio gli hanno ridotto la penalizzazione ai Welsh ma per la prox stagione http://www.rfu.com/news/2013/march/news-articles/260313_lw_appeal_verdict

Abr ha detto...

povero tyson keats

daveTN ha detto...

A' Tyson Keats porti più sfiga de Ma'a nonu!

Abr ha detto...

:o

(e pensare che dopo un ottimo torneo ITM, s'era guadagnato un ingaggio nel superrugby ...)

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web