venerdì 18 febbraio 2011

Rugby League, si riparte. E alla grande

Torna l'attesissimo appuntamento con la Rugby League. Da Nord a Sud, ecco cosa succede nella parte di mondo ovale a 13, così come ce lo racconta - as usual - Simone Martellucci

Riparte alla grande l'Engage Super League, il massimo campionato di Rugby League in terra anglosassone, con il Magic Weekend, evento che raduna tutte le squadre in una sola località per due giorni di sfide durissime. La sede designata per quest'anno è stata Cardiff ed il suo spettacolare Millennium Stadium.
Si inizia con i padroni di casa, i Crusader RL, con la leggenda dell'Union Gareth Tomas che fa il suo ritorno al Millennium Stadium dopo il cambio di codice, eroe della giornata è però Michael Witt autore di un'hat-trick che stende definitivamente i Salford City Reds.
Terribile pomeriggio invece per Warrington, che subisce la sconfitta contro Huddersfield, finendo il match in undici con quattro infortuni ed un cartellino giallo.
E’ da record la partita tra Castleford e Wakefield, 37 penalties concesse dall'arbitro, per un match che poteva essere più spettacolare di quello che comunque hanno dato le squadre.

Non mancano invece sorprese nel derby targato Hull, Ben Galea e Kris Welham vanno in meta rispettivamente due volte per Hull KR recuperando il 14-0 iniziale, lanciando la stagione per una facile vittoria contro i rivali Hull FC.
Una meta tecnica al 78' regala la difficile vittoria di Leeds contro Bradford, nonostante da dubbia decisione del video referee i Rhinos sono protagonisti di un'eroica rimonta dopo 52 minuti che li vedeva ancora sotto di 18 punti.
Non una spettacolare partita tra Catalans e Harlequins, due mete nei primi 6 minuti per i londinesi bastano per una vittoria importante nella lotta tra le due squadre che hanno navigato la bassa classifica nella scorsa stagione.

Match clou del weekend è il remake della finale del 2010, St. Helens è autore di una rimonta entusiasmante per un sedici pari contro i Wigan Warriors, loro rivali storici.
La partita mostra subito nei primi minuti giocate ad alta velocità e buone difese; sono però i Saint a sentire di più la pressione e non riescono ad evitare la prima meta dei Warriors al 10' con la giovane ala Josh Charnley che alza la palla all'interno per la meta di Ryan Hoffman trasformata dal veterano Paul Deacon dalla linea di touch.
Wigan ancora in attacco per poco non segna anche al 16' se non fosse per un disperato placcaggio di Paul Wellens su Charnley.
L'attacco dei Saint si fa più pericoloso con l'entrata di Tony Puletau e difatti al 26' il tallonatore James Roby si vede annullare una meta dal video referee.
Pochi minuti dopo il giovane Tomkins calcia un'altissima bomb tra l'ala e l'estremo dei Saint, dove dall'indecisione dei due ne esce vincitore Harrison Hansen che raccoglie la palla per la seconda segnatura dei Warriors cui lo stesso Tomkins aggiunge due punti alla piazzola.
I St.Helens per l’intera partita sono in evidente difficoltà sulle palle alte e la loro confidenza e fluidità nel gioco in attacco viene inspiegabilmente meno, anche se riescono a varcare la linea di meta al 33' con Mitchel Shelton che viene però ancora una volta annullata dal video referee per un in-avanti.
Nella ripresa i Saint continuano a non brillare in attacco, mentre Wigan all'unga al 50', con George Carmont che termina un favoloso movimento a largo della back-line, ma questa volta Tomkins sbaglia alla piazzola.
Al 63' comincia la lotta per i Saint verso il pareggio finale, con una meta creata da Roby per Wilkin e trasformata da Jamie Foster.
Nell'ultimo quarto d'ora più di un fallo dei Warriors aiutano i Saint a risalive il campo ed al 70' in gigantesco avanti Puletau si impone sulla difesa avversaria per una meta di potenza.
La rimonta è completata al 76' con una giocata a largo per la meta di Meli all'angolino, ma il tentativo di Foster di aggiungere due punti per la vittoria finisce largo.
Entrambe le squadre cercano negli ultimi minuti il drop della vittoria ma sia Tomkins che Eastmond sbagliano dalla lunga distanza.

RISULTATI:
St. Helens 16 - Wigan Warriors 16
Castleford Tigers 40 - Wakefield Wildcats 20
Catalans Dragons 4 - Harlequins RL 11
Huddersfield Giants 28 - Warrington Wolves 18
Hull FC 22 - Hull Kingston Rovers 34
Bradford Bulls 28 - Leeds Rhinos 32
Crusaders 42 - Salford City Reds 12


CLASSIFICA:
Castleford 2; Hull KR 2; Huddersfield 2; Harlequins RL 2; Leeds 2; St Helens 1; Wigan 1; Bradford 0; Catalans Dragons 0; Warrington 0; Hull FC 0; Wakefield 0; Saldford 0; Crusader -2

5 commenti:

Faggy86 ha detto...

Grazie ragazzi per il vostro sostegno!

porcorosso ha detto...

Grazie di tutto ragazzi!!!!!
Saluti PR

ringo ha detto...

Io e il Socio stiamo mettendo in conto le birre, tranquilli.

Abr ha detto...

.. quelle che offriremo, ovviamente :)
Keep on the good work

porcorosso ha detto...

Allora si fa uno scontro all'ultima birretta :) :) :) :)

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web