sabato 8 dicembre 2012

HCup Round 3: Zebre 14 - 57 Harlequins Live Commentary

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Vado oltre al risultato che se il campo fosse stato a posto avrebbe raggiunto proporzioni disastrose.Ma dico non si vergognano di 500 presenze italiane, di un campo come 30 anni fa per un poco di neve? Dondi incelofanato orme un melone faceva pena,Gavazzi che pensava al Calviasano sotto di 60 punti,non certo alle Zebre,primi cugini degli asini.Speriamo di ritornare con una rivisitazione seria in Italia e mettiamo quei 13 milioni di euro a disposizione del rugby nostrano.

Anonimo ha detto...

con questi manovratori qui siamo arrivati ...per par condicio ricordiamoci gli 80 punti degli aironi se questo è il rugby di elite in italia ..ahahahahahahahahahahahah mi scompiscio ironduke

Abr ha detto...

"zebre primi cugini degli asini" :)
dev'essere che quegli animali tipici della fauna locale, con quelle belle cosciotte posteriori se non altro fan pensare ai prosciutto di Parma :)
Ma proprio una cavolata tipicamente bollesaniana dovevan ripescare? Chiamateli tinche, carpe o marmotte ...

Per il resto che dire, nel primo tempo mi son anche piaciucchiati a tratti, han tenuto con una prova difensiva che annoiava Brunel ma che è stata un efficace nuovo esercizio per gli "Arditi" tronconiani.
Prova tradita dalle imprecisioni (anche di Orquera).

Onestamente cmq, non sono le partite coi campioni in carica inglesi quelle dove le zebre debbano e possano mettersi in mostra. Manco gli Aironi, se ci fossero ancora.

Piuttosto, fa specie che metà del rugby d'elite italiano insista in una città che del rugby se ne frega: c'erano quasi più inglesi che italiani allo stadio. Questa è una vergogna, altro che le Zebre in campo.
Parma non merita nemmeno questi animali da zoo; spostateli a Rovigo, a San Donà o anche all'Aquila, al limite rendeteli itineranti, prima che sia troppo tardi ...

ringo ha detto...

Io leverei il quasi sulla proporzione tra tifosi, dall'impressione dal vivo.
Piuttosto, nessuno sa chi sia la brunetta che c'è nello staff dei Quins? :)

Abr ha detto...

... potevi chiederlo tu, timidone, e poi ce la presentavi .... ;)

Potremmo lanciare un nuovo tag: LOSS VON PARMA. Gavazzi non ci mette mano, la lascerà (morire) lì.

ringo ha detto...

Katie, è una psicologa. Psicologa dello sport. Ai Quins fanno sedute terapeutiche.

Abr ha detto...

hai capito il furbetto? Ha il nome, il numero ...
Ora mi spiego perché "t'hanno invitato at the stoop". T'hanno, plurale majestatis ...

ringo ha detto...

Mah, diciamo che con le psicologhe ho già dato. Però con una dello sport no, adesso valuto attentamente.

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web