mercoledì 6 febbraio 2013

In Galles si palesa il cambio della guardia

A Parigi sabato si incontrano Francia e Galles, entrambe sconfitte al primo giro di 6 Nations: les Bleus per mano nostra all'Olimpico, i dragoni rossi degli irlandesi al Millennium e non si sa quale delle due sia più grave; entrambe le squadre sono già in proiezione last resort, l'ultima spiaggia - o chiamata, se preferite metterla in altri termini. Dice un adagio gallese che finché batteranno gli inglesi, del resto we don't care, ma è detto consolatorio che non regge: il Galles è campione in carica con Grand Slam incorporato, prima dell'edizione 2012 si era piazzato quarto alla RWC, ora ha un cammino disseminato di otto sconfitte di fila e tocca pure la trasferta Oltremanica contro un avversario che è rientrato da Roma con il mal di testa e le ambizioni di vittoria sfumate anche se  Philippe Saint André sostiene che nulla è ancora compromesso se non l'orgoglio - l'anno scorso giunsero terzi, alle spalle pure dell'Inghilterra formato Stuart Lancaster

Fatta la panoramica, i fatti. In Galles vogliono Justin Tipuric titolare in terza linea, secondo un sondaggio commissionato dal Western Mail. Un tripudio, il 96% dei votati è di questa idea; dietro e staccati compaiono il capitano Sam Warburton e Ryan Jones (che a suo tempo aveva ceduto la fascia proprio a Warburton). Il problema evidente sollevato vox populi  che Tipuric di ruolo e attitudine è il doppione di capitan Warburton ...  Si fa un gran discutere anche di chi debba indossare la maglia di apertura ( Dan Biggar e la nazionale: una relazione mai degnamente "consumata" ): James Hook torna in auge sulla scorta del suo ruolo non certo secondario in terra di Francia. Non si fa menzione di Mike Phillips: il mediano di mischia non ha certo brillato contro l'Irlanda, il giovane Lloyd Williams che ne ha preso il posto e in meno della metà di tempo a disposizione si è messo in mostra, facendo ciò con cui Phillips si è guadagnato un posto da titolare, cioè attaccando la linea.  

La coincidenza vuole che sabato non partiranno dal primo minuto (rumors) né Warburton né in prima linea  Gethin Jenkins: Rob Howley svelerà il XV domani e Paul James potrebbe essere schierato come loose head prop al posto del pilone in forza al Tolone. "Gli allenatori devono prendere decisioni e non saranno facili, ad essere del tutto onesti", ha dichiarato l'assistente tecnico Mark Jones. Howley e i suoi stanno lavorando per presentarsi a Parigi con una winning side tenendo conto ovviamente non solo degli infortuni, quanto soprattutto dello stato di forma dei singoli giocatori. La selezione dei prossimo British & Irish Lions intanto è in moto. 

Update: Lyn Jones, ex manager degli Ospreys, partecipa al gioco dei consigli non richiesti sui titolari e indica il nome di Lee Byrne: "Leigh Halfpenny deve giocare per via dell'abilità al piede, ma io certamente troverei un posto anche per lui", ha affermato riferendosi all'estremo in forza al Clermont. L'ultima volta di Byrne con la maglia gallese risale alla Coppa del mondo 2011. 

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web