giovedì 10 ottobre 2013

Heineken Cup: di qua e di là delle Alpi

Arrivano le coppe europee ed i francesi iniziano a prepararsi. Prima però l'usuale riepilogo della 9° turno (sono già arrivati a 9 partite con i primi di ottobre...) di Top 14. Una sola vittoria in trasferta che conta (Biarritz che perde in casa come scrive sconsolato il Sud-Ouest "n'est plus notable", visto che è la quarta sconfitta consecutiva): quella di Grenoble contro il Racing che ha fatto piuttosto rumore. Casomai ci si sarebbe attesi una vittoria di Castres campione in carica contro i neo-tornati in T14 Brive ed invece i correziani hanno inflitto un umiliante 34-0 ai campioni di Francia, che continuano a faticare in trasferta.

Tolone batte Clermont nel bel stadio di Nizza, con Matt Giteau ritrovato all'apertura (un messaggio per i Wallabies?), preciso ed efficace al 100%  a differenza di Brock James, da diversi Aussies richiesto quest'estate; Bordeaux rispinge Bayonne verso il basso, Montpellier fa lo stesso con Oyonnax, che impegna severamente i blu-azzurri nel primo tempo, ma paga un giallo al 40' con 21 punti incassati in dieci minuti. E Tolosa che scavalca lo Stade Français con una partita finalmente "aux toulousain" con tre mete dell'ala Huget ed una dell'altra ala Hosea Gear

Questa volta niente approfondimento su un club specifico, ma invece un sulle squadre transalpine che giocheranno contro le nostre in Heineken Cup: Montpellier che giocherà sabato a Monigo contro il Benetton Treviso e Tolosa che aspetta venerdì sera le Zebre. Galthiè, il coach di Montpellier, sembra mettere la mani avanti:  "Treviso è il meglio del rugby italiano e noi non abbiamo certezze reali, sia perché i nostri match in trasferta sono sempre complicati, sia perché siamo sempre in emergenza di giocatori e mi sembra quasi di aver passato sei mesi così". In effetti se è vero che il MHR ritrova Hamilton, la nostra vecchia conoscenza Gorgodze e Nariashvili, è anche vero che contro Oyonnax oltre a perdere la partita si sono infortunati Privat e Toulou e diversi nuovi acquisti impegnati nell'emisfero sud devono ancora arrivare, oltre a perdere probabilmente per tutta la stagione Figallo, il pilone argentino vittima di nuovo di un ernia cervicale contro gli All Blacks. 

Questa potrebbe essere la formazione del Montpellier:
Faamausili - Ivaldi - Bustos Tchale-Wachou - De Marco/Privat Gimeno- Galletier - Bias Pelissie - Selponi Artru - Olivier - Tuitavake - Nagusa - Floch. 
Panchina : Watremez - Geli - Hamilton - Gorgodze -Paillaugue - Trinh Duc - Combezou - Mas. 

Iniziare con un apertura giovanissima ('93) che finora ha giocato neanche mezzora pare più pretattica che altro. Comunque i tifosi si aspettano una partita impegnativa e si accontenterebbero volentieri anche di una vittoria 0-3.  


"Les Italiens savent aussi un peu tricher et nous embrouiller." cit. Ellissade


Tolosa - Zebre si gioca invece all'Ernest Wallon venerdi sera. Ellisade annuncia nel "Depeche du Midi", il quotidiano locale: "Je ne tolérerai pas d'abus de confiance et de facilité", temendo evidentemente che i suoi ragazzi prendano sottogamba un impegno sulla carta facile, cosa che è già successa questa stagione ai rossoneri. Elissade è prodigo di complimenti per le Zebre : "Trovo che la spina dorsale delle Zebre (2, 8, 9, 10, 12 e 15) sia parecchio performante, e di tempo in tempo abbia dei lampi di genio che mostrano quanto sia pericolosa. Ha tenuto con Glasgow per 60 minuti ed anche Munster ha faticato per più di un'ora prima di sbarazzarsene, quindi non è il combattimento che la farà scappare , in più gli italiani sanno anche (loro) un po' imbrogliare e metterci in difficoltà".

La formazione annunciata è:
Poitrenaud ; Huget, Fritz, David, Medard ; (o) Barraque, (m) Bezy; Nyanga (cap), Galan, Lamboley ; Tekori, Millo-Chlusky ; Montes, Tolofua, Steenkamp. 
Panchina: Ralepelle, Ferreira, Johnston, Picamoles, Albacete, Doussain, Gear, Dusautoir. 

Cerniera giovane, con Bezy mediamo di mischia (molto criticato nelle partite giocate) e Barraque all'apertura. Barraque giovane, del '91 (dovremo parlare del differente concetto di "giovane" nei vari campionati), che ha giocato molto la scorsa stagione nel Biarritz, ma in questa nemmeno 55' in due occasioni come rimpiazzo. Gli viene data molta fiducia , anche perché in panchina c'è solo Doussain, mediano già testato ad apertura con risultati decisamente non eccelsi. Nonostante le dichiarazioni, è chiaro che qualunque risultato senza il bonus offensivo sarà una sconfitta per Tolosa. Ed una altro colpo al fegato di Novès...

GiorgioXT

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web