lunedì 19 marzo 2012

Intanto i Tigers vanno in Europa

La domenica inglese ha consegnato il primo trofeo della stagione, mentre si respirava aria di 6 Nations hangover. Ieri infatti i Leicester Tigers hanno vinto contro i Northampton Saints nella finale di LV=Cup, la coppa anglo gallese, disputata in terra neutrale, a Worcester. 26-14 il risultato di una partita vissuta d'intensità tra due formazioni rivali in corsa per la Premier.
La LV=Cup si conferma competizione dove giovani e rincalzi hanno l'occasione di mettersi in mostra, scendendo in campo con una qualche dose di responsabilità, considerati i destini legati alle qualificazioni alle coppe europee, con l'opportunità individuale di mettersi in mostra e quella di squadra di qualificarsi anzitempo, portando comunque in bacheca un trofeo significativo.

Alla fine sono i Tigers che staccano il primo biglietto per la prossima Heineken Cup qualunque cosa accada in campionato; ci riescono grazie alle due mete firmate dalla terza linea tongana Steve Mafi e dal trequarti neozelandese Scott Hamilton e affidandosi al piede del giovane George Ford, l'apertura dell'Inghilterra Under 20 preferita a Toby Flood (del resto ha giocato gran parte delle gare di Anglo Welsh Cup), inserito nell'ultimo quarto d'ora per esser parte alla vittoria.  

I Saints optano da subito per le mischie invece che puntare ai pali per mettere in difficoltà gli avversari, ma si ritrovano in tre occasioni ribaltati e quando finalmente Northampton sembra avere trovato il guizzo per concludere al meglio la loro tattica, Mafi rovina i piani infilandosi nel passaggio dell'ala Scott Armstrong verso l'estremo Paul Diggin.
Stephen Myler allunga per i Saints sul 6-0 dalla piazzola, mentre Marcos Ayerza all'11' prende il posto dell'infortunato Boris Stankovic nella prima linea Tigers, apportando maggior equilibrio. La meta che apre la strada al Leicester arriva al 25' dopo che il giovane Ford innesca con il gioco al piede l'estremo Geordan Murphy e Mafi chiude al meglio l'azione offensiva. Si va così negli spogliatoi sul 16-9 per i Tigers (saranno proprio 16 i punti realizzati da Ford alla fine della partita).

Nella ripresa arriva il colpo del "vecchio" Hamilton al 49': recupera un ovale su un brutto passaggio di Myler al largo e si beve tutto il campo. Ford non può sbagliare dalla piazzola e quando manca mezz'ora al termine è 26-9 per i Tigers che a quel punto amministrano e contengono le reazione dei Saints: al 70' arriva anche un giallo per Murphy ma la meta delle seconda linea Christian Day arriva troppo tardi (74') per riaprire i giochi. 
A far festa con i compagni di squadra ci sono anche i nazionali Dan Cole, Tom Croft, Ben Youngs e Manu Tuilagi ma ad alzare la coppa ci pensa il veterano Julian White

2 commenti:

Abr ha detto...

Idea così, che arriva dal titolo (noi qui siamo conservatori, non conformisti: ci piace cambiare, innovare).

Pare dice sembra che i posti italiani in Euro Challenge rimarranno quattro. Posti molto ambiti, non certo per l'ansia di cimentarsi a livello Europa delle Eccellenti, quanto per quella manna del quasi mezzo milione di euro, autentica pioggia nel deserto per i club che fan fatica a pagare gli stipendi.

L'idea è la seguente: perché non dare un contenuto pratico a quel ridicolo "torneo del presidente", la nuova coppa italia riservata a chi in Challenge non ci va, assegnando alla vincitrice uno di quegli ambiti quattro posti? Assicurerebbe un po' di ricambio e esposizione a qualche club più giovane, magari più entusiasta.
Un altro posto andrebbe riservato a quella italiana che abbia fatto più punti nella precedente edizione della Euro Challenge, comunque si classifichi in campionato, per premiare l'impegno in Europa.
Gli altri due posti sarebbero riservati alle finaliste del campionato.

ringo ha detto...

Non male Socio, come idea. Proprio niente male.

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)