venerdì 2 novembre 2012

Italiane in Pro12 tenendo conto dell'Italia, soprattutto a Treviso

Compagini di casa nostra in campo domani per l'ottavo turno di Pro12 ed entrambe in trasferta ma con un potenzialmente interessante ribaltamento totale di prospettive, dato l'incombere dei Test Match.
Una Benetton Treviso oltremodo sguarnita va a Galway (posto fuori dal mondo, ideale per  fughe con l'amante) contro il  Connacht per nulla toccato dai Test; le Zebre cui  poco la Patria ha richiesto stavolta, vanno a Llanelli contro gli Scarlets, seconda forza del campionato ma depauperati quasi quanto la Benetton. 


Per il match allo Sportsground che teoricamente sarebbe alla piena portata dei veneti (calcio d'inizio alle 18 italiane, non c'è copertura televisiva) coach Franco Smith ritrova Luca Morisi, Manoa Vosawai e Alberto De Marchi, concessi per l'impegno di domani e inserisce nella lista dei convocati due permit players: si tratta della terza linea Enrico Targa del Petrarca e della vecchia conoscenza Andrew Vilk, back dal Calvisano ed ex biancoverde fino alla stagione scorsa. Mettendo ordine nel XV di partenza, Brendan Williams si schiera estremo in un triangolo allargato che si completa proprio con Vilk e con Angelo Esposito al debutto. Christian Loamanu si sposta secondo centro al fianco di Andrea Pratichetti. In mediana torna titolare Alberto Di Bernardo all'apertura, coadiuvato da Fabio Semenzato.
Un altro esordio in mischia, quello di Marco Fuser in seconda linea dove ci sarà Corniel van Zyl, con i gradi di capitano. Marco Filippucci è il Numero 8 della situazione, Valerio Bernabò l'open side flanker mentre sul lato chiuso c'è Vosawai: tutto un adattamento, il reparto.  In prima linea partono titolari i piloni Matteo Muccignat e Jacobus Roux con Franco Sbaraglini tallonatore. 
La panchina propone Enrico Ceccato, il nazionale De Marchi e Ignacio Rouyet per la front row, mentre i cambi a disposizione del pack si completano con Giovanni Maistri e Targa. Tra backs e mediana pronti Giulio Toniolatti, l'oggetto sinora misterioso James Ambrosini e Morisi. 

Benetton Treviso: 15 Brendan Williams, 14 Andrew Vilk, 13 Christian Loamanu, 12 Andrea Pratichetti, 11 Angelo Esposito; 10 Alberto Di Bernardo, 9 Fabio Semenzato; 8 Marco Filippucci, 7 Valerio Bernabò, 6 Manoa Vosawai; 5 Corniel Van Zyl (capitano), 4 Marco Fuser; 3 Jacobus Roux, 2 Franco Sbaraglini, 1 Matteo Muccignat. 
A disposizione: 16 Enrico Ceccato, 17 Alberto De Marchi, 18 Ignacio Fernandez-Rouyet, 19 Giovanni Maistri, 20 Enrico Targa, 21 Giulio Toniolatti, 22 James Ambrosini, 23 Luca Morisi.

I padroni di casa così come il Treviso arrivano da una sconfitta, contro gli Ospreys mentre i Leoni c'è in conto quella contro i Warriors scozzesi. Nella formazione titolare di domani c'è Dan Parks, uomo chiave degli irlandesi quando si tratta di portare a casa punti dalla piazzola, per quanto dati alla mano fino ad ora abbia il 60% di precisione contro il 73% del diretta rivale per la giornata Di Bernardo. Connacht che non si impone dalla quinta giornata, quando fece lo scherzetto al Leinster per 34-6

Connacht: 15 Robbie Henshaw, 14 Tiernan O'Halloran, 13 Danie Poolman, 12 Dave McSharry, 11 Fetu'u Vainikolo; 10 Dan Parks, 9 Kieran Marmion; 8 Eoin McKeon, 7 Johnny O'Connor, 6 Andrew Browne; 5 Mike McCarthy, 4 Michael Swift; 3 Nathan White (Capitano), 2 Jason Harris-Wright, 1 Denis Buckley. 
A disposizione: 16 Adrian Flavin, 17 Rodney Ah You, 18 Ronan Loughney, 19 John Muldoon, 20 Mick Kearney, 21 Dave Moore, 22 Miah Nikora, 23 Gavin Duffy.

Terza trasferta consecutiva per la franchigia federale intanto tra Heineken Cup e Pro12 (prima Biarritz quindi Munster): è la prima in terra gallese, con kick off alle 19.30 ora italiana e immagini in diretta su Sportitalia 2. Non ci saranno i cinque convocati per la nazionale (Mauro Bergamasco, Quintin Geldenhuys, Davide Giazzon, Luciano Orquera e Giovanbattista Venditti) e nemmeno gli infortunati Garcia e Martinelli. Dunque Ruggero Trevisan si schiera estremo con David Odiete e Samuele Pace alle ali. Saranno Daniel Halangahu e Matteo Pratichetti i due centri, Tito Tebaldi (unico mediano di mischia disponibile) e Paolo Buso in cabina di regia. 
Non si schioda di un millimetro il boero Andries van Schalkwyk da Numero 8, in una terza linea che si completa con Filippo Ferrarini e Filippo Cristiano, capitano di giornata per l'assenza di Garcia. Josh Sole e Filippo Cazzola i due lock, parte titolare Matias Aguero in prima linea con Andrea Manici e Luca Redolfini
In panchina ci sono Andrea De Marchi per il tallonaggio, terza convocazione per l'argentino Luciano Leibson; pronti anche Carlo Fazzari, Emiliano Caffini, Nicola Belardo, Alberto Chiesa per la mediana, Leonardo Sarto e Alberto Benettin.

Zebre: 15 Ruggero Trevisan, 14 David Odiete, 13 Matteo Pratichetti, 12 Daniel Halangahu, 11 Samuele Pace; 10 Paolo Buso, 9 Tito Tebaldi; 8 Andries van Schalkwyk, 7 Filippo Ferrarini, 6 Filippo Cristiano (capitano); 5 Filippo Cazzola, 4 Josh Sole; 3 Luca Redolfini, 2 Andrea Manici, 1 Matias Aguero.
A disposizione: 16 Andrea De Marchi, 17 Luciano Leibson, 18 Carlo Fazzari, 19 Emiliano Caffini, 20 Nicola Belardo, 21 Alberto Chiesa, 22 Leonardo Sarto, 23 Alberto Benettin.

Gli Scarlets son messi quasi come Treviso: hanno 12 uomini impegnati con il Galles per i test autunnali. L'occasione diventa preziosa per le seconda linee, che avranno anche la LV=Cup (la coppa anglo-gallese) per mettersi in mostra (poi uno si chiede "da dove sono saltati fuori questi?"). C'è l'ex Ospreys Kristian Phillips a rimpiazzare George North, mentre Morgan Stoddart sarà estremo e non mancherà Gareth Maule tra i trequarti. Capitana dalla terza linea Jonathan Edwards. In panchina l'apertura 20enne Owen Williams, con il socio Aled Davies, anche lui ventenne.

Scarlets: 15 Morgan Stoddart, 14 Kristian Phillips, 13 Gareth Maule, 12 Gareth Owen, 11 Andy Fenby; 10 Aled Thomas, 9 Gareth Davies; 1 Phil John, 2 Kirby Myhill, 3 Deacon Manu; 4 George Earle, 5 Johan Snyman; 6 Tomás Vallejos, 7 Johnathan Edwards (capt), 8 Kieran Murphy. 
Replacements: 16 Craig Hawkins, 17 Shaun Hopkins, 18 Peter Edwards, 19 Sione Timani, 20 Craig Price, 21 Aled Davies, 22 Owen Williams, 23 Nick Reynolds.

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web