venerdì 13 dicembre 2013

Clausole

Che si dice in Galles? Poco o niente, ma quanto basta. Le franchigie regionali hanno comunicato in queste settimane di trattativa con la Welsh Rugby Union che preferirebbero affrontare i club di Premiership piuttosto che competere in Heineken Cup, ribadendo una posizione già espressa in precedenza. Vedersela con le squadre del massimo campionato inglese porterebbe vantaggi sul campo e fuori, secondo le singole dirigenze, perché ritrovandosi in una competizione come il Premiership alcuni dei pezzi pregiati potrebbero valutare seriamente l'ipotesi di restare in patria. 
Non si altro, soprattutto perché tra le franchigie e la WRU sussiste una clausola per cui le prime non possono esprimere commenti negativi nei confronti della federazione: le trattative di mercato sono in stallo, i rinnovi dei contratti fermi nel cassetto, Leigh Halfpenny e Sam Warburton vengono dati in partenza per la Francia per unirsi al folto gruppo di expat che hanno messo le tende in Top 14. Tra le società gallesi e transalpine non c'è competizione che tenga in termini di disponibilità economiche, eppure i continui incontri tra le parti (squadre e WRU) non hanno partorito alcunché, forse perché si resta in attesa di comprendere l'evolversi del braccio di ferro tra ERC e inglesi. 

Ma intanto le regions confabulano con la British Telecom, l'azienda di comunicazioni britannica che con l'investimento dello scorso anno in Premiership ha contribuito a terremotare il rugby europeo per come lo abbiamo conosciuto. BT sarebbe intenzionata a sponsorizzare Cardiff, Ospreys, Scarlets e Dragons a partire dalla prossima stagione, quando il Pro12 verrà trasmesso da Sky, il rivale maggiore dell'azienda il cui logo appare già negli stadi di Edimburgo e Glasgow: nell'ipotesi che l'accordo andasse in porto, il logo dovrebbe essere nascosto agli occhi delle telecamere di Sky. 

"Lo dico da tempo che una lega britannica sarebbe fantastica", ha dichiarato Ryan Jones, la terza linea ex capitano della nazionale (foto). "Dobbiamo creare un ambiente interno, a partire delle squadre nazionali, che i giocatori non vogliono lasciare. Dobbiamo risultare finanziariamente competitivi, le stelle di domani devono crescere vedendo le stelle di oggi". 

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web