martedì 23 febbraio 2010

6 Nations: Irlanda giovane e vecchia

Tanto Martin Johnson si affida ai soliti noti per la sua Inghilterra quanto invece Declan Kidney si prende i suoi rischi (ben calcolati) per l'Irlanda che portera' visita a Twickenham nella sfida del Sei Nazioni decisiva per entrambe le squadre.
Eravamo stati profetici nel dedicare la foto dell'ultimo report sulla Magners League a Jonathan Sexton: la sua performance nel weekend ha sciolto ogni dubbio che ne aveva sinora rallentato l'esordio nel torneo , sara' lui il fly half titolare e Ronan O'Gara andra' in panchina.
Altro grande rientro e non di un ragazzino quello Geordan Murhpy estremo, al posto dell'infortunato Kidney: ha giocato solo una partita con Leicester dopo un lungo infortunio ma tant'e', la sua esperienza e' richiesta. Rory Best occupera' il posto di tallonatore lasciato libero dalla squalifica a Flannery di sei settimane, rimediata per il calcione sugli stinchi di Palisson, mentre il rientro di Donncha O'Callaghan ricompone la mitica coppia con O'Connell in seconda linea e rimanda Leo Cullen in panchina.
Tutto confermato il resto: sempre indisponibile Fitzgerald, alle ali il centro Keith Earls e Tommy Bowe, al centro capitan Brian O'Driscoll e Gordon D'Arcy, mediano di mischia O'Leary, terza linea aggressiva con Stephen Ferris, David Wallace e Jamie Heaslip; in prima linea Cian Healy e John Hayes (in foto), primo irlandese a raggiungere i cento caps.
In panchina come detto scendono Leo Cullen e Ronan O'Gara togliendo il posto rispettivamente a Donncha Ryan e all'utility back Paddy Wallace; ci tornano l'ala-centro Andrew Trimble e il pilone Tony Buckley; confermati il mediano Eoin Reddan, il flanker Shane Jennings, arriva fresco il tallonatore di Connacht Sean Cronin.

Sara' presumibilmente un grande, immane scontro fisico, con le due squadre tese a rischiare poco e impegnate a spingere il gioco nei ventidue metri avversari, con le buone (calci tattici) e con le cattive (i muscoli). Sfida dell'eccellenza aerea tra le seconde linee, col predominio irlandese contrastato dall'esperienza e malizia inglese; per l'altra fonte di gioco, le mischie ordinate, il giudizio e' sospeso data la reciproca relativa debolezza. Tutto l'opposto invece nella battaglia sul punto d'incontro, ci gusteremo il confronto tra le terze linee piu' feroci, scafate e spietate del mondo: Sas contro Ira Provisionals.
L'inserimento di Sexton non va a nostro avviso interpretato come una svolta 100% offensivista: il ragazzo ha un piede affidabile come quello di ROG, di lui offre piu' garanzie fisiche sia difensive che offensive (gli avversari non devono aspettarsi solo gioco tattico ma anche qualche penetrazione) e ha dimostrato di saper essere molto disciplinato, aderente al piano tattico dell'allenatore.
La partita alla fine si giochera' sulla disciplina e sugli episodi, ovvero le opportunita' estemporanee che si dovessero presentare alle talentuose linee di trequarti di ambo le formazioni. Un gioco molto conservativo che sinora ha dato buoni ritorni all'Inghilterra - l'intercetto di Armitage col Galles e la fuga di Monye a Roma; per quanto riguarda l'Irlanda ha funzionato con l'Italia ma e' riuscito un po' meno bene contro la Francia. Ma il film stavolta potrebbe essere diverso.

Ireland: G Murphy (Leicester), T Bowe (Ospreys), B O'Driscoll (Leinster) capt, G D'Arcy (Leinster), K Earls (Munster), J Sexton (Leinster), T O'Leary (Munster), C Healy (Leinster), Rory Best (Ulster), J Hayes (Munster), D O'Callaghan (Munster), P O'Connell (Munster), S Ferris (Ulster), D Wallace (Munster), J Heaslip (Leinster)
Replacements: S Cronin (Connacht), T Buckley (Munster), L Cullen (Leinster), S Jennings (Leinster), E Reddan (Leinster), R O'Gara (Munster), A Trimble (Ulster)

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web