giovedì 1 aprile 2010

Breaking news 1/4: evolve!

Grazie ai nostri "agganci" sapevamo ma avevamo mantenuto il riserbo che ci era stato richiesto. Ora possiamo finalmente anticiparlo: mentre tutti attendevano lumi sul campionato dalla riunione del direttivo Fir del 10, nella mattinata del primo aprile in un incontro a porte chiuse a Tor de Sillas con la mediazione Papale. è stata tirata la riga sulla mappa per la famosa e da alcuni tanto attesa territorializzazione della palla ovale italica. Ma non nel senso geografico che alcuni paventavano ...

Il problema che ha scompaginato i giochi che parevano compiuti è stato l'inopinata irruzione del Rugby League nello scenario spartitorio, grazie alle manovre del potente Comitato di Monselice che non siamo autorizzati a divulgare. Ha dato una mano anche l'inattesa spinta favorevole di Benetton e Aironi - "Volevano prenderci la soppressa e il Merlot della nostra cantina" ha chiarito il dg dei trevigiani Vittorio Munari "ma si mangia quel che c'è in frigo e muoia Sansone con tutti i Filistei".
In sintesi e anche alla luce dei recenti risultati politici, si dà un taglio netto alle diatribe Veneto - Roma -Padania: s'è deciso che il Rugby Union di eccellenza in Italia (nuovo logo in fig.) a far data da oggi primo aprile sia pratica legale solo nei comuni con popolazione superiore ai cinquecentomila abitanti: Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Firenze. Quanto a Bari anche se a 500.000 non ci arriva, il Governatore Vendola l'ha escluso fin che sopravviverà l'odiosa discriminazione classista e razzista tra avanti e trequarti.

Nelle località a popolazione inferiore ai quindicimila abitanti sarà permessa la pratica del rugby league, "più adatto a mentalità meno sofisticate" ha dichiarato Checchinato col suo savoir faire. Per le realtà "di mezzo" verrà determinato, sulla base di una griglia di criteri valutata dalla Deloitte, se verrà consentito il football americano spinto da esponenti del PdL, il calcio gaelico favorito dalla Lega oppure si ripiegherà per la diffusione del touch rugby, soluzione "corretta" e non violenta caldeggiata da Radicali e Partito Democratico ma avversata dai numerosi comitati No-Touch sorti nel frattempo.
Gli stadi di San Siro e Olimpico di Roma verranno immediatamente ampliati con tribunette Innocenti già efficacemente sperimentate al Flaminio: quinto e sesto anello a San Siro, Sky Lounge all'Olimpico, si attende a giorni apposita deroga dalla Protezione Civile. Le altre città sede di franchigia apriranno per motivi di ordine pubblico i prati tra le piste aeroportuali in attesa dell'edificazione di appositi megastadi. Al fine di rendere certi i tempi di edificazione, il coordinamento dei lavori e la raccolta dei finanziamenti sarà coordinata centralmente da apposita task force operativa allestita da Comune e Provincia di Roma.

La risoluzione ha trovato il supporto, come si diceva, anche di Aironi e Benetton, i quali ne approfittano per togliere il disturbo e andarsene in Celtic League, adottando rispettivamente la denominazione padano-celtica Ar'runh 'nsci'Poh e quella nell'antica lingua dei Wends Euganei Bnklom Trvoltiom.
Dondi ha infine annunciato il suo ritiro a fine anno - "Missione compiuta", ha dichiarato, "Il rugby italiano era arrivato sull'orlo del baratro, ma con questa risoluzione abbiamo fatto un passo avanti" - e ha indicato il candidato unico per la sua sostituzione: Lotito.



... e buon Primo Aprile ai rugbisti tutti, belli e brutti! A centralisti e clubbaroli, veneti e padani, laziali e l'aquilani, in celtic e a casa, dalle grandi città e dal territorio, league e union, avanti e trequarti, giovani e vecchi, teledipendenti ed ex giocatori, La7, streaming e Sky, dirigenti federali e tifosi arrabbiati ...

2 commenti:

Fabian ha detto...

mi auguro che in FIR non leggano questo articolo:non vorrei che prendessero spunto........
e non ci metterei le mani sul fuoco viste i recenti illuminanti "progetti" sul rugby giovanile!!!!!!

Abr ha detto...

:)

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web