mercoledì 5 maggio 2010

Penultima di Super10, verdetti ancora in bilico

Super10 diciassettesima giornata, sabato 1 maggio 2010

VDMps Viadana
-GRAPlusvalore Gran Parma
19:15


ROFemi CZ Rovigo
-PDPetrarca Padova
27:13


RMFutura Park R.Roma
-AQFerla L\'Aquila Rugby 1936
23:13


TVBenetton Treviso
-VECasinò di Venezia R.
44:16


PRParma Rugby FC 1931
-POConsiag I Cavalieri Prato
26:20


Tutte vittorie casalinghe nella penultima giornata di regular season del Super10 italiano, che distribuisce anche due bonus offensivi - a Benetton e Rovigo - e due importanti bonus difensivi a runner up- Gran Parma e Cavalieri Prato.

A Rovigo super affluenza di 4000 spettatori, roba d'altro tempi (come nei derby in bianco e nero d'antan, in foto per quelli che "la provincia") nel sempre sentitissimo Derby col Petrarca.
Rispetto ai vecchi tempi purtroppo c'e' una assordante e becera "CurvaSud" di sfigati che dilaga nella cittadina del rugby. Capiamo tutto, passioni e frustrazioni d'anticaglie incluse, ma certi volti paonazzi di rabbia non si giustificano mai nello sport dai tre tempi: al fine di evitare l'infiltrazione di logiche da "calcificati" nel rugby occorrerebbe che gli appassionati veri si dissociassero, vigilassero meglio e applicassero la tolleranza zero prima che sia troppo tardi.
Sia come sia, continua il momento di stra-forma degli uomini di Casellato e arriva la settima meritata vittoria in fila, quasi in souplesse, con mete di Basson (due), Calanchini e Van den Merwe contro quelle del solito pilone metaman Costa Repetto e di Galatro.
Fatica Viadana in casa con Gran Parma, pur rimanendo sempre in testa; una sola meta di Quinnell, il resto e' duello al piede tra Woodrow e Tebaldi, arrivato al distacco minimo di 13-12 a fine primo tempo. I gialloneri, un po' sulle gambe in questo finale di stagione alla fine recuperano, lasciando un punto di bonus ai loro "consociati" negli Aironi che consente al Gran di agganciare il penultimo posto.
Treviso invece non pensa ai rapporti di buon vicinato, gioca a rugby: sotterra il Venezia Mestre dilagando nel finale. Sotto 0-7 fino alla mezz'ora, Benetton recupera fino al 17-7 di fine primo tempo; il Casino' esaurisce le energie rientrando col piede di Duca fino al 20-16 dell'ora di gioco, dopodiche' il crollo, Barbieri segna la prima di ben quattro mete finali per i padroni di casa.
Parma Rugby vince una importante partita per un posto in Europa, ma i Cavalieri strappano un punticino di bonus importante nel loro inseguimento ai playoff. In vantaggio per 20-8 a fine del primo tempo con le mete di Quartaroli e Alberto De Marchi contro una di Goti, i Ducali si fanno recuperare dai calci di Wakarua e Burton fino al 20 pari del 70'; arrivano infine due piazzati di Irving a chiudere la complicata pratica.
Infine Roma prova a mentenere il passo per assaltare in extremis l'ultimo posto per l'Europa, rintuzzando coi calci di Skeen e due mete i costanti tentativi di prevalere de l'Aquila ora tagliata definitivamente fuori dalle speranze di Europa, che segna una meta e i piazza con Manawatu e Fraser.

La classifica:

Posizione
Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) TV Benetton Treviso
62 17 12 0 5 509:262 247
2 (2) VD Mps Viadana
57 17 12 0 5 404:253 151
3 (3) RO Femi CZ Rovigo
56 17 11 2 4 360:287 73
4 (4) PD Petrarca Padova
45 17 9 0 8 368:333 35
5 (5) PO Consiag I Cavalieri Prato
44 17 10 0 7 362:302 60
6 (6) PR Parma Rugby FC 1931
38 17 7 0 10 334:360 -26
7 (8) RM Futura Park R.Roma
34 17 7 1 9 332:386 -54
8 (7) AQ Ferla L\'Aquila Rugby 1936
32 17 7 0 10 322:393 -71
9 (10) GRA Plusvalore Gran Parma
21 17 4 1 12 267:455 -188
10 (9) VE Casinò di Venezia R.
21 17 3 2 12 282:509 -227

Primo posto pressocche' garantito per Treviso, tutti gli altri verdetti saranno determinati all'ultimo minuto di regular season: in particolare la lotta per il secondo posto (significa tra Rovigo e Viadana chi giochera' il ritorno della semifinale in casa) e il quarto, buono per i playoff anche se contro il Treviso.
Rovigo terza e' a un punto da Viadana seconda, come Padova e' quarta con un punto di vantaggio su Prato; l'ultima giornata domenica otto maggio proporra' la possibilita' di un beffardo quanto involontario scambio di favori tra le due sponde dell'Adige, da sempre poco "intrigate" una dall'altra: il Petrarca ospitera' Viadana, Rovigo visitera' Prato. Una Lazio - Inter del rugby e' scongiurata a priori dal "concerto di interessi", a prescindere dalla "lungimiranza" e progressiva "calcificazione" delle frange piu' bovine delle tifoserie.
Anche la retrocessione verra' decisa all'ultimo minuto e si intreccera' con la lotta per il sesto posto, l'ultimo utile per andare in Challenge Cup, cosa che non attutisce comunque il "colpaccio" del bonus del Gran a Viadana: Venezia ospiterà Parma sponda Overmach, mentre il Gran riceverà la Roma, settima a quattro punti dalla Overmach.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve
sono uno degli sfigati della curva sud di Rovigo, mi meraviglio che un articolo del genere possa essere non solo scritto, ma anche solo pensato...a parer mio non denota una grande conoscenza del mondo rugbystico, di sicuro è sintomo di disinformazione, accentuata dal fatto che con termini come "sfigati" e tifoserie "bovine" si offende il cuore di una città che crede fermamente nella sua squadra (ho giocato a Rovigo, ahimè solo nelle giovanili, come molti altri sfigati che erano al Battaglini sabato, e c'è poco da dire...se non si è di Rovigo certe cose non vale la pena nemmeno di sforzarsi a capirle, quindi sei esonerato, traquillo...)...guarda, di sicuro avrai occasione per rivedere 4/5/6000 sfigati ancora, fra un paio di settimane avremo la prima semifinale...e ti posso assicurare che qualora le cose proseguissero per il verso giusto, li vedresti anche in trasferta...quindi scalda la penna, ne avrai da scrivere...per noi parleranno i 15 che andranno in campo.
Ti saluto

M.G.....UNO SFIGATO

Abr ha detto...

Salve M.G. uno Sfigato,
mi piacerebbe tanto vedere la sua faccia nel momento in cui sapesse dove ho trascorso la mia infanzia e ho iniziato a giocare ....
Se ha confuso il mio "esposto" come una mancanza di rispetto per i Bressallieri intesi come squadra che gioca, non si rende nemmeno conto di quanto fuori strada sia.

Se invece voleva dire che gli ululati "Neri merda" etc.etc. tutto sommato non l esiano sembrati cosi' irrispettosi e che c'e' di peggio, poteva sottolienarlo prendendosene la responsabilita' - viviamo in un paese libero, le opinioni sono tutte esprimibili, incluse quelle stupide - senza tirare in ballo le "competenze" di chi stila il blog - tipica critica da sfigato: uno si sente offeso nel suo tifo e generalizza in modo immotivato.

Sia ben chiaro, da persona con grandi ricordi e affetti nella Cittadina del Rugby: BEN VENGA il tifo SANO e COMPETENTE per i propri colori.
Noi siamo invece sinceramente preoccupati per certe derive calcistiche che stanno lentamente prendendo piede.
Quindi le stigmatizziamo e continueremo a farlo fin che son "piccole" nel nome della TOLLERANZA ZERO, piaccia o meno.
A chi non piace, beh andare circolare: ci sono altri luoghi nel web da frequentare col Bandieron in mano.

Nicola ha detto...

Mamma mia Mr. Abr quanto è dura far ragionare i fondamentalisti... Quelli che, per dire, piuttosto che scendere a compromessi con un Munari qualsiasi (si fa per dire) sono più che contenti di giocare, dal prossimo anno e chissà per quanti a venire, in prestigioso Trofeo F. Ascione. Dura, eh? Forsa Bressalieri, come sempre, ma co judicio. Veci, feve sentire!

Abr ha detto...

Grazia Nicola. Il fondamentalismo autoinculante e' purtroppo storia assieme antica e moderna di questi posti dove la lungimiranza e' una costante. Mi associo al Forsa Bressalieri e al 'ndemo Veci!

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web