venerdì 21 settembre 2012

Leoni biancoverdi a Cardiff con l'auspicio gallese

Torna in campo domani sera la Benetton Treviso, in trasferta in quel di Cardiff per affrontare i Blues: kick off alle 19.30 orario italiano. Quarta giornata di Pro12 dopo un trittico iniziale niente male, con la sfide contro gli Ospreys, il Munster e il Leinster, per un bilancio di una vittoria - contro i gallesi a Monigo - e le sconfitte con le irlandesi, l'ultima firmata dal drop di Jonathan Sexton allo scadere settimana scorsa tra le mura amiche. Chissà che il successo sui campioni in carica di Swansea non sia di buon auspicio contro una franchigia che dall'anno scorso ha avviato una seria politica di contenimento dei costi e anche di ridimensionamento delle aspettative -compresa la decisione di tornare a giocare all'Arms Park, lasciato per qualche tempo per il trasloco al Cardiff City Stadium, casa della squadra di calcio che milita nel Championship -, ma certo sempre ostica per la squadra della Marca, che non è mai riuscita ad imporsi nei precedenti.

Per l'occasione coach Franco Smith apporta quattro"rotazioni". Nel reparto dei trequarti, Edoardo Gori resta all'ala in un triangolo allargato che si completa con Luke McLean estremo e che vede l'inserimento di Giulio Toniolatti (nella foto con la maglia azzurra) al posto di Ludovico Nitoglia: per l'ex Aironi è il debutto con Treviso. Alberto Sgarbi e Tommaso Benvenuti sono la coppia di centri, mentre in mediana opereranno Tobias Botes e Kris Burton, che sostituisce Alberto Di Bernardo
Tra gli avanti parte titolare Marco Filippucci nei panni di blind side flanker, invece di Simone Favaro, in una terza linea che si chiude con Alessandro Zanni e Robert Barbieri. In seconda linea c'è Dean Budd a fare da spalla a Francesco Minto (ironico ma vero, il neozelandese va messo dietro al ragazzo, in gran spolvero contro Leinster). A guidare il gruppo sarà Leonardo Ghiraldini, tallonatore con Alberto De Marchi e Ignacio Rouyet piloni. 
In panchina ci saranno Franco Sbaraglini, coi potenti Michele Rizzo e il Bue sudafricano Jacobus Roux, più Antonio PavanelloValerio Bernabò e Paul Derbyshire per i forwards, mentre tra mediana e utility back sono convocati anche Fabio Semenzato e Luca Morisi

Benetton Treviso:  15 Luke McLean; 14 Edoardo Gori, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Giulio Toniolatti; 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes; 8 Robert Barbieri, 7 Alessandro Zanni, 6 Marco Filippucci; 5 Dean Budd, 4 Francesco Minto; 3 Ignacio Fernandez-Rouyet, 2 Leonardo Ghiraldini (capitano), 1 Alberto De Marchi. 
A disposizione: 16 Franco Sbaraglini, 17 Michele Rizzo, 18 Jacobus Roux, 19 Antonio Pavanello, 20 Valerio Bernabò, 21 Paul Derbyshire, 22 Fabio Semenzato, 23 Luca Morisi.

I padroni di casa debutta al centro Jamie Roberts, che torna in campo dopo i guai muscolari che ne hanno caratterizzato la seconda parte della scorsa stagione, tenendolo lontano anche dal tour in Australia della nazionale gallese. Partono anche dal primo minuto l'estremo Dan Fish e l'ala Tom James. C'è anche la attuale  punta di diamante della squadra, Alex Cuthbert. La mediana è affidata ai giovani Lloyd Williams (22) e Rhys Patchell (20), con Jason Tovey pronto in panca. Il coach Phil Davies cambia alcune carte anche in mischia: Robin Copeland Numero 8 ma in terza linea c'è Sam Warburton; Lou Reed (canta?) in seconda linea al fianco del capitano Bradley Davies, e gli inserimenti in prima linea del tallonatore Andi Kyriacou e del pilone destro francese Benoit Bourrust. Blues che arrivano dal successo sui Dragons in uno dei derby del regno (o è un principato?).  

Cardiff Blues: 15 Dan Fish; 14 Alex Cuthbert, 13 Gavin Evans, 12 Jamie Roberts, 11 Tom James; 10 Rhys Patchell, 9 Lloyd Williams; 8 Robin Copeland, 7 Sam Warburton, 6 Josh Navidi; 5 Lou Reed, 4 Bradley Davies (capitano); 3 Benoit Bourrust, 2 Andi Kyriacou, 1 Nathan Trevett. 
A disposizione: 16 Kristian Dacey, 17 Campese Ma'afu, 18 Scott Andrews, 19 Macauley Cook, 20 Rory Watts-Jones, 21 Rob Lewis, 22 Jason Tovey, 23 Dafydd Hewitt.


Non scenderanno in campo stasera le Zebre, che a Parma avrebbero dovuto affrontare l'Ulster: la partita è stata rinviata in seguito alla tragica scomparsa di Nevine Spence, il giovane trequarti nordirlandese morto sabato scorso per un tragico incidente nella fattoria di famiglia e nel quale hanno perso la vita anche il padre e il fratello.

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web