martedì 16 ottobre 2012

Calvisano si difende in Euro Challenge

Com'è andato il primo giro di Amlin Euro Challenge? Come si poteva pensare cioè male dalla prospettiva italiana: dopo le terrificanti batoste rimediate in terra di Francia da Prato e Mogliano, si registra l'altra "sepoltura" da ottanta punti subiti in casa del Rovigo da parte del Perpignan. Finale 12-79, sono undici i chiodi sulla bara, con doppiette dell'ala Armand Batle (Carneade con tre partite di Top14 la stagione scorsa), del mega-centro ex Munster Lifeimi Mafi e del nr.6 "coloniale" di 19 anni Sébastien Vahamahina.

Perde ma combatte invece Calvisano, che in casa con Agen pur versione B si produce in  un decente 31-36 con tanto di doppio bonus. Sono infatti quattro le mete dei bresciani con doppietta del lock Jaco Erasmus, contro le cinque dei francesi. Pronti via ed è subito 7-0 per il team guidato dalla cerniera giovane-vecchio Palazzani-Griffen, con in campo vecchie glorie Pro come Pablo Canavosio centro con Andy Vilk, Ben De Jaeger ala col giovane Visentin, l'estremo australiano Shaun Berne ex Leinster e Bath e dalla panchina Simon Picone e Andrea Marcato.  La prima meta la segna il flanker 20enne Brancoli,  in reparto con l'altro giovane Cicchinelli e col figiano Vunisa, 23enne da Taranaki.La risposta dell'Agen è immediata, raggiungono il pari al quinto minuto e si scatenano marcando tre mete nella prima mezz'ora, nonostante un cartellino giallo. Calvisano prova a reagire alla fine del primo tempo con la prima meta di Erasmus, esperto lock ex Aironi in reparto con l'altrettanto esperto tongano Hehea ex Lyon e Racing. Agen reagisce ancora in modo immediato: alla chiusura del tempo marca la quarta meta per il 17-31 con cui si va al riposo e rincara la dose all'inizio del secondo tempo con la quinta meta. La bella reazione dei padroni di casa, controllati più o meno bene dagli ospiti,  arriva con un uno-due nel giro di pochi minuti: nuovamente Erasmus al 55' e poi Visentin all'ora di gioco per il doppio bonus, difensivo e offensivo. Il giallo a Picone nel finale impedisce altri voli ma non è malaccio, per quel che passa il resto del convento.

Il resto della Coppa per gironi:

Pool 1: detto del Gloucester che passa a Mont de Marsan nell'anticipo di giovedì, si registra l'altra vittoria inglese interra di Francia: Bordeaux 16-43 London Irish, sei mete a una con doppietta di Sailosi Tagicakibau per gli Exiles pilotati dalla mediana tutta irlandese Tomas O'Leary- Ian Humpreys.

Pool 2: Oltre a quella del Perpignan c'è l'altra spazzolata in trasferta: Gernika RT 5 - 85 Worcester, 13 mete a una con una tripla del centro 18enne esordiente assoluto Max Stelling e quattro doppiette.
Ma che senso ha tutto questo? Come si fa a pensare che risultati da cricket del genere aiutino a crescere i movimenti periferici  e allarghino le platee? Mah...

Pool 3: sappiamo della sgambata del Bayonne sul Mogliano, mentre London Wasps prevalgono sui Dragons di Newport: finale 38-25, quattro mete - una delle quali di Fabio Staibano - a tre.  Tenuto fuori Andrea Masi, già sufficientemente spremuto in Premiership.

Pool 4: analogamente al recupero del Calvisano con Agen, anche Bucharest prova a vender cara la pelle coi visitatori di Bath: finisce 17-40, cinque mete a due, 20 punti per Sam Vesty estremo piazzatore. C'è uno straniero nei Wolves, l'apertura  neozelandese Mike Wringi.

Pool 5: Mal comune mezzo gaudio, Prato può consolarsi delle ossa rotta con cui torna da Grenoble: non va meglio ai London Welsh, strapazzati in casa dallo Stade Francais con un brutale 19-68 nonostante Gavin Henson titolare.  Sono nove mete a una, con doppiette per il tallonatore Bonfils, il centro Navacavelu e l'ala Bonneval, che si toglie anche lo sfizio di marcare un drop. 25 i punti di Felipe Contepomi; Sergio Parisse è rimasto a casa.

Al prossimo weekend - che nel caso del torneo Amlin inizia il giovedì - per il secondo turno.

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web