giovedì 11 ottobre 2012

Italiane fatte per la prima di Heineken Cup

Torna con il week end l'Heineken Cup e con la coppa scendono in campo sia la Benetton Treviso che le Zebre: saranno i veneti ad andare in scena domani sera nella trasferta a Swansea contro gli Ospreys nell'incontro valido per la Pool 2, dove a fare compagnia nel girone macché di ferro al cromo vanadio, ci sono Leicester Tigers e Stade Toulousain. Calcio d'inizio alle 21 ora italiana, diretta su Sky Sport 3. Il precedente stagionale porta bene ai Leoni, che hanno sconfitto i gallesi nel primo giro di Pro12. Ma era in casa e ora è questione di HCup, anche se le prestazioni in trasferta della Benetton migliorano con la consapevolezza della propria forza e caratteristiche, e questi Ospreys molto cambiati non è che sinora abbian fatto vedere gran cose. 
Il XV di coach Franco Smith è di alto livello: prevede Luke McLean schierato estremo e coadiuvato all'esterno da Tommaso Iannone e Ludovico Nitoglia. Il reparto dei trequarti si completa con la coppia Alberto Sgarbi e Tommaso Benvenuti ai centri. In mediana invece si dispongono Tobias Botes e Kris Burton. Fin qui volti consolidati nella Marca per una formazione che arriva al Liberty Stadium con un pack che non è da meno: Alberto De Marchi e Jacobus Roux sono i due piloni in una prima linea dove al tallonaggio c'è Leonardo Ghiraldini, mentre in seconda linea c'è il capitano Antonio Pavanello assieme a Valerio Bernabò. Manoa Vosawai torna Numero 8, Simone Favaro e Alessandro Zanni i due flanker. 
Partirà quindi dalla panchina Robert Barbieri, uno degli uomini più in palla tra i biancoverdi: un po' di rotazione anche per lui - c'è anche Paul Derbyshire per la back row, mentre nella fanteria pesante sono pronti Enrico Ceccato, Ignacio Rouyet e Pedro Di Santo e c'è posto anche per Francesco Minto. Chiudono la lista dei convocati Fabio Semenzato e Andrea Pratichetti.

Benetton Treviso: 15 Luke McLean, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Tommaso Iannone; 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes; 8 Manoa Vosawai, 7 Alessandro Zanni, 6 Simone Favaro; 5 Valerio Bernabò, 4 Antonio Pavanello (capitano); 3 Jacobus Roux, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Alberto De Marchi. 

A disposizione: 16 Enrico Ceccato, 17 Ignacio Fernandez-Rouyet, 18 Pedro Di Santo, 19 Francesco Minto, 20 Paul Derbyshire, 21 Robert Barbieri, 22 Fabio Semenzato, 23 Andrea Pratichetti.

I padroni di casa che settimana scorsa erano a Parma nel match di campionato contro le Zebre, schierano con una formazione da gtandi occasioni, non si può iniziare un girone come questo sottotraccia: capitana Alu-Wyn Jones dalla seconda linea, in prima linea c'è il pilone Adam Jones e con lui altri nazionali come Ryan Jones, Justin Tipuric e Ian Evans. L'esperto Johnathan Thomas è sempre più lo skipper della formazione.  Dan Biggar è l'apertura con Khan Fotuali'i mediano, la coppia di centri è quella consolidata Ashley Beck ed Andrew Bishop., l'esperto Fussell in fondo col giovane pericolo pubblico Hanno Dircksen e Eli Walker alle ali.  In coppa Swansea in casa ha perso solo una volta dal 2005 oggi. 

Ospreys: 15 Richard Fussell, 14 Hanno Dirksen, 13 Andrew Bishop, 12 Ashley Beck, 11 Eli Walker; 10 Dan Biggar, 9 Kahn Fotuali'i; 8 Jonathan Thomas, 7 Justin Tipuric, 6 Ryan Jones; 5 Ian Evans, 4 Alun Wyn Jones (capitano); 3 Adam Jones, 2 Richard Hibbard, 1 Ryan Bevington. 

A disposizione: 16 Matthew Dwyer, 17 Duncan Jones, 18 Aaron Jarvis, 19 George Stowers, 20 Sam Lewis, 21 Rhys Webb, 22 Matthew Morgan, 23 Tom Isaacs.

Sabato sarà invece debutto di coppa per le Zebre: ritroveranno il Connacht, che c'era quando i bianconeri hanno inaugurato il loro stadio XXV Aprile nella prima casalinga di Pro12: vinsero gli irlandesi, occasione perfetta per dimostrare che il tempo non è stato fatto scorrere invano. Calcio d'inizio alle 14.30 (diretta su Sky Sport Extra, da confermare il Live Commentary di RR). Si cominciano a mettere dei punti fermi anche dietro nelle Zebre: Mister Christian Gajan tiene Daniel Halangahu estremo e il triangolo allargato si completa con due ali potenti: Sinoti Sinoti e Giovanbattista Venditti. Gonzalo Garcia (capitano) e Matteo Pratichetti sono i due centri. Torna la cabina di regìa titolare all'inizio di stagione: Luciano Orquera all'apertura con Tito Tebaldi a mediano. Il sudafricano Andries van Schalkwyk è confermatissimo Numero 8, l'epserienza di Mauro Bergamasco con Nicola Belardo completano la terza linea. Josh Sole scala dal via in seconda linea al fianco di Quintin Geldenhuys, mentre Totò Perugini e Luca Redolfini sono a sostegno di Davide Giazzon in prima linea. 
Tra i cambi, due d'esperienza come Carlo Festuccia e Matias Aguero per la front row assieme a Carlo Fazzari, Michael van Vuren rifiata un attimo, quindi pronti a fare il loro ingresso Filippo Ferrarini, Luca Martinelli, Ruggero Trevisan e Leonardo Sarto.

Zebre: 15 Daniel HALANGAHU, 14 Giovanbattista VENDITTI, 13 Matteo PRATICHETTI, 12Gonzalo GARCIA (cap), 11 Sinoti SINOTI; 10 Luciano ORQUERA, 9 Tito TEBALDI; 8 Andries VAN SCHALKWYK, 7 Mauro BERGAMASCO, 6 Nicola BELARDO; 5 Josh SOLE, 4 Quintin GELDENHUYS; 3 Luca REDOLFINI, 2 Davide GIAZZON, 1 Salvatore PERUGINI. 

A disposizione: 16 Carlo FESTUCCIA, 17 Matias AGUERO, 18 Carlo FAZZARI, 19 Michael VAN VUREN, 20 Filippo FERRARINI, 21 Luca MARTINELLI, 22 Ruggero TREVISAN, 23 Leonardo SARTO.

Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web