giovedì 31 gennaio 2013

RR Nations countdown

Due giorni al via del 6 Nations 2013 e due giorni al via di Right Rugby Nations, il torneo ospitato nella sezione Fantasy League di Espn Scrum e al quale potete continuare ad accedere dopo aver scelto il vostro XV di partenza: il pin per accedere a RR Nations è 24749. Al momento sono 26 le squadre al via e passando in rassegna la formazioni schierate balza all'occhio l'unicum scozzese, in mezzo a maglie azzurre, gallesi, inglesi, irlandesi e francesi. Che si tratti del (fu) Olandese volante Tim Visser o di un uomo in seconda linea (ad esempio Richie Gray), per il resto di Highlander nei paraggi se ne vedono ben pochi - anche se si può procedere alle modifiche senza restrizioni fino al kick off della prima partita in programma (in questo caso Galles - Irlanda, alle 14.30 ora italiana). 

Non paghi di avere molti dei biancoverdi impegnati con l'Italia, da Treviso ne sono arrivati altri, i Leoni (che schierano la mediana dell'Inghilterra, si fideranno poco dei polli che conoscono? ;) ), mentre Macondo FRC, la squadra dell'amico Andrea al quale vanno i ringraziamenti perché sua l'idea l'anno scorso di inaugurare la sfida, spera in Leigh Halfpenny e Alex Cuthbert, protagonisti nel 2012 del Gran Slam gallese, affida la terza line al capitano inglese Chris Robshaw e schiera il vecio Brian O'Driscoll
Abbiamo pure i Boston Italians, che è l'eccezione alla regola perché ne schiera due di scozzesi: Ross Ford in prima linea e Al Kellock in seconda, mentre nei trequarti prova il doppio estremo con l'inglese David Strettle e l'irlandese Rob Kearney. L'eccezione all'eccezione è il team Rerro con la Scozia che monopolizza la seconda linea (Gray e Jim Hamilton) e con Timbo Visser nei back.
Gli Azzurri si concentrano soprattutto nei pack, con la Brescia Leonessa ad esempio che schiera Leonardo Ghiraldini e Lorenzo Cittadini (nomi che ricorrono spesso) nella front row e Robert Barbieri in terza, mentre è chiaro che almeno in questo inizio è il 6N di Francesco Minto (glielo auguriamo, per lui e per l'Italia): il lock trevigiano è tra i più gettonati. 

Iscrizioni che restano aperte: see you on the pitch! 

8 commenti:

gsp ha detto...

ah rega', pero' 2 piloni ed un tallonatore. senno' qui diventa davvero la casa delle liberta'.

da osservatore assolutamente, totalmente ed al 1000% imparziale la squadra migliore e' senza dubbio WTC.

Abr ha detto...

Qualcuno ha mangiato la foglia? (prime linee tanti gialli, poche mete e zero assist ... ma non sempre è detto ...).

A proposito di case, vogliamo team più disciplinati: niente Partite Derivati, rivoluzioni incivili o liste ciniche; occhio che decidiamo insindacabilmente noi due chi sbatter fuori, come fossimo grillo-casaleggio ;)

ringo ha detto...

Mi raccomando: distinte pulite! :D

Anonimo ha detto...

Eh ma allora voglio anche piloni sinistri e destri ;-)

ringo ha detto...

Purtroppo il sistema di Scrum si muove per reparti, non per ruoli. Il mio tallonatore, ad esempio, nella grafica è schierato come tighthead prop...

Abr ha detto...

Bravo, e Cittadini 'ndo lo metti, ad esempio?

Anonimo ha detto...

Scherzavo...

Abr ha detto...

e io stavo al gioco ...

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web