giovedì 7 marzo 2013

Un Top sempre più definito

Siamo rimasti indietro col Top14 che va come un treno, indifferente al Sei Nazioni e a tutto il resto, eravamo rimasti al 18' mentre nell'ultimo weekend s'è disputato il 20' turno.
- L'evento saliente della 19' giornata era stata la sconfitta della capolista Tolone in casa Castres, 25-20 con una meta per parte, subito quella dell'alona Romain Martial e nel finale quella di Matt Giteau, in mezzo Kockott che supera Wilkinson marcando una punizione e una trasformazione in più (17 punti totali per il sudafricano, contro 15 dell'inglese che piazza un drop, pareggiato da quello del pari ruolo Remi Tales). Crisi di vertigine per la capolista? No, è solo che Castres in casa non fa sconti a nessuno; infatti nel turno successivo, lo scorso weekend, i provenzali del Var si riprendono con gli interessi, spazzando via in casa nientepopodimeno che lo Stade Toulousain per 35-16, due mete a una con 25 punti di Wilko (inclusi due drop). Stavolta Michalak è in panca ed entra, ma come mediano - un Jonno così chi lo tocca; si vede che la prestazione ha convinto Saint-André, che lo schiererà  ... apertura titolare dei Bleus.  La capolista in dirittura finale forse vede il traguardo e tira il fiato, limitandosi un minimo fuori casa.
- La sconfitta di Tolone nel turno precedente aveva ringalluzzito tutto il pack di inseguitori, guidato da Clermont che era passato a Grenoble per 10-17, con mete ammazza partita delle due super alone nere Nalaga e Sivivatu e risposta tardiva del mediano di rincalzo Pelissié che però vale il bonus. Gli Alverni non si fermano nemmeno nel turno successivo: sempre in trasferta, bastonano l'altalenante Stade Francais 10-37, quattro mete a una con le due ali nere ancora in meta, è Nalaga al 75' a riprendere il bonus offensivo annullato dalla meta di Gurruchaga alcuni minuti prima (altamente superiore  il metodo francese di attribuzione del bonus offensivo: previene il "sedersi" reciproco). Ora Clermont è a due soli punti dal Tolone, con 15 vittorie e 5 sconfitte come la leader.

- Nel turno precedente lo Stade Toulousain schiantava Bayonne, da un po' focalizzata sul farsi i punti in casa: 42-6 il finale, sei mete tutte trasformate da Lionel Beauxis; dopo come visto, i campioni in carica venivano ramazzati dalla capolista ma mantengono il terzo posto, che significa dover fare il barrage ma in casa.
- Quarta in classifica subito dietro a Tolosa c'è Castres, che nel turno dell'ultimo weekend non riesce a capitalizzare la sopraddetta vittoria sulla capolista andando a perdere in quel di Bayonne, dove stan provando a rilanciarsi ripercorrendo la strada che ha reso forti i Tarnais (prima rendi fortezza casa tua, poi solo poi vai a cercar punti fuori), Il finale è un netto 22-12 con meta di Lovobalavu, una delle tante (ex) star un po' "in naftalina" a Baiona.
- Con Clermont l'altra squadra vincente nel doppio passaggio è il Racing Métro trascinata da un esplosivo, rinato Jonathan Wisniewski: prima vince a Biarritz per 11-23 (due mete a una), poi in casa si libera del Grenoble ultimamente in caduta libera per 23-3 (doppietta di Imhoff).
- Il Racing raggiunge l'altalenante Montpellier, il quale prima batteva in casa a fatica il Bordeaux per 15 - 13 (nonostante l'unica meta sia dell'UBB, è la prima stagionale del 36enne Bruce Reihana), mettendolo in zona retrocessione per la contemporanea vittoria di Agen sul Mont de Marsan (9-3); poi la squadra dell'Herault viene scontatamente sconfitta a Castres per 26-20 in una partita anche questa molto combattuta: due mete per parte e il solito Kockott che fa la differenza.

- Fuori dalle prime sei, l'unica che non smette di credere ai playoff è il Perpignan. Prima batte in casa lo Stade Francais per 32-16, quattro mete a due con doppietta di Sona Taumalolo alle prime marcature in Francia (il pilone  fu metaman del SuperXV l'anno scorso); nel turno successivo, l'USAP col rientrato James Hook vince a Mont de Marsan, 17-31 il finale, tre mete a due,  marcature per l'USAP dai fratelli Taofifenua, il lock Romain e il pilone Sébastien.
- Le altre han tutte apparentemente mollato i sogni playoff, almeno in questa fase: Grenoble e Stade (eh si, anche questa stagione) perdono due partite, Bayonne e Biarritz incassano una sconfitta e un pari, uno stitico 6-6 nel derby basco, che la dice lunga sulla fase involuta dei due team (lunga un paio di stagioni quella del'Aviron, più recente quella dell'Olympique, forse segno che sia giunta l'ora di un ricambio generazionale).
- Piuttosto, la ventesima giornata è stata caratterizzata dalla grande vittoria dell'UBB nello scontro diretto quasi spareggio salvezza con l'Agen: squadre viaggianti sul filo degli stessi punti da mesi, l'Agen si presentava alla decisiva trasferta forte del sorpasso guadagnato nel turno precedente; ma non era partita tutta equilibrismi e timori, anzi era un grasso 48- 17 a favore dei padroni di casa che era sonante 34-3 fino all'ora di gioco. Sono sei mete a due, con doppietta del tallonatore samoano Ole Avei , seconda meta stagionale per Rehiana e partitone galattico dell'apertura 23enne Camille Lopez (una meta, un drop, 23 punti). Wisniewski, Lopez ... e Saint-André afferma che non vede ricambi francesi in certi ruoli tra i quali l'apertura?! E' una mazzata forse irrecuperabile alla squadra di Patrick Sella ora staccata di tre punti, da parte di quella di Ibanez. Mors tua ...
Del Mont de Marsan s'è detto: due sconfitte, solito punto di bonus, ci ha provato ma con due sole vittorie in carniere contro le cinque delle penultime, è già ora di programmare la prossima stagione in ProD2.

Nel prossimo turno, spareggio quinto-sesto posto tra Racing e Montpellier, Perpignan può trovare il trampolino decisivo per i playoff col Grenoble, Clermont si testa col Castres.


ClassificaClassement
PtsbobdJGNPp.c.Diff.
1
Toulon
=
7183201505565325240
2
Clermont
=
6954201505516309207
3
Stade Toulousain
=
6053201307517371146
4
Castres
=
582620121745335499
5
Montpellier
=
54422012084234158
-
Racing
=
541520120836731453
7
Perpignan
=
512520110946444420
8
Grenoble
=
4712201109381425-44
9
Biarritz
=
4323209110345380-35
10
Stade Français
=
4112209110445503-58
11
Bayonne
=
3716207112292439-147
12
Bordeaux-Bègles
=
3028205015408441-33
13
Agen
=
2716205015309507-198
14
Mont de Marsan
=
1516202018277535-258


Nessun commento:

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web