giovedì 6 giugno 2013

Highlights dall'Australia


All'indomani della vittoria per 69-17 su Western Force (qui trovate gli highlights dell'incontro disputato a Perth), nel tour dei British & Irish Lions si fanno un paio di conti e ci si prepara al match contro i Queensland Reds a Brisbane, in programma sabato. La franchigia australiana ha svelato il XV che affronterà la selezione di Warren Gatland ed ecco che compare sulla scena Quade Cooper, l'apertura tagliata da Robbie Deans per i Wallabies in vista della serie contro i Lions - sono complessivamente sette i Reds che invece verranno impiegati dalla nazionale australiana: Digby Ioane, Will Genia, Liam Gill, Rob Simmons, James Horwill, James Slipper e Saia Faingaa

Reds: 15 Ben Lucas, 14 Rod Davies, 13 Ben Tapuai, 12 Anthony Faingaa, 11 Luke Morahan, 10 Quade Cooper, 9 Nick Frisby, 8 Jake Schatz, 7 Beau Robinson, 6 Eddie Quirk, 5 Ed O’Donoghue, 4 Adam Wallace-Harrison, 3 Greg Holmes, 2 James Hanson, 1 Ben Daley. 
Replacements: 16 Albert Anae, 17 Sam Denny, 18 Jono Owen, 19 Radike Samo, 20 Jarrad Butler, 21 Jono Lance, 22 Mike Harris, 23 Dom Shipperley.

Non solo Cooper, nei Reds partiranno anche il tallonatore James Hanson, il pilone Greg Holmes, le terze linee Eddie Quirk e Jake Schatz, tutti sempre impiegati nel Super Rugby dall'inizio dalla stagione. Una formazione dunque consolidata e vagliata, a differenza di quella proposta dai WF che avevano inserito nell'elenco dei convocati sette debuttanti, tenendo alcuni titolari a riposo in vista della partita contro i Warathas di domenica. Da parte sua coach Gatland ha provato a fare il punto della situazione e ha paventato il rischio che i suoi uomini arrivino "undercooked" agli impegni con l'Australia, situazione che rimanda al tour del 2009 in Sud Africa. "Vorremmo giocare contro le formazioni più forti possibili e se non potremo, proveremo a replicarlo negli allenamenti": il neozelandese non vuole che i Lions si presentino al primo Test Match, in programma il prossimo 22 giugno, senza la consistenza fisica e atletica adatta per sopportare una sfida di profilo più alto. D'altra parte, chiusa la pratica Western Force, prevede una partita "più tosta" contro i Reds. 
Meno diplomatico Sir Ian McGeechan: "E' una mancanza di rispetto nei confronti dei Lions. L'Australia deve fornire ai Lions l'opportunità di avere la migliore preparazione. Dovrebbero mettere assieme delle squadre forti e non dedicarsi alla politica, che invece è ciò che credo stiano facendo. Non è una serie di Test competitiva e questo non aiuta nemmeno l'Australia". 

Intanto la trasferta dell'irlandese Cian Healy pare giunta al capolinea: il pilone si è infortunato alla caviglia ieri e pare siano interessati anche i legamenti. Lo staff dei Lions ha già provveduto a contattare l'inglese Alex Corbisiero. In più, Healy è stato citato per biting (foto): il mediano dei Force, Brett Sheehan, già durante la partita aveva fatto sapere all'arbitro di essere stato morsicato al braccio, per poi aggiungere di non sapere se il morso fosse stato volontario o meno. Una decisione verrà presa solo venerdì, dopo che era stata programmata già per oggi, come ha riferito l'Australia Rugby Union

1 commento:

Abr ha detto...

Quella del "morso involontario" è proprio bella. O preterintenzionale, manco ci fosse stata Pamela Anderson nella ruck ...

Recent Posts

Latest Rugby Headlines


Championships

Rugby Values

Down Under news

rugbyboots.net

rugbyboots
We take a look at all the rugby boots on the market, show you the best for your position, the conditions and whether it is rugby union or rugby league you need the boots for.

Rugby news from Scrum.com

Rugby World News

Premiership News

Rugby Press

SuperSport.com News

Eurosport - France

SudOuest.fr - rugby

Championships News

Il Rugby in Italia (via RugbyCS)

Italians in the Web